I Componenti

Il 25 luglio 2020 si è insediato il nuovo direttivo che guiderà l’UICI Basilicata dal 2020 al 2025. E’ composto da 7 componenti:

Maria Buoncristiano

Laureata in Scienze della comunicazione, lavora dal 1999 presso l’ufficio Relazioni con il Pubblico del comune di Potenza. E’ iscritta all’UICI da oltre 25 anni nel corso dei quali è stata consigliera, vicepresidente e presidente della sezione territoriale di Potenza, consigliera nazionale, componente e coordinatrice di commissioni territoriali e nazionali.
La passione, l’innovazione e la creatività sono alla base del suo agire sempre pindarico e coinvolgente.

Mario Dileo

Alfonso Domenico Guttieri

Psicologo e psicoterapeuta ad orientamento psicoanalitico. Opera in libera professione nella città di Potenza e si occupa di sostegno, abilitazione e riabilitazione psicologica nonché di psicoterapia individuale, di coppia e di gruppo. Ha conseguito una formazione specifica nell’ambito della disabilità ed è particolarmente interessato all’elaborazione di progetti e attività finalizzate alla salvaguardia della salute psicologica delle persone con disabilità della vista e alla riabilitazione psicosociale. Socio dalla nascita dell’UICI, è la sua prima esperienza da consigliere.

Luciano Florio

Ha 42 anni; ha conseguito la maturità scientifica ed è  docente di informatica per ciechi e ipovedenti. Lavora presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze dal 2003. La sua vera passione da sempre è lo sport che coltiva con dedizione e tenacia. Nel corso degli anni ha favorito la costituzione dell’associazione sportiva ASD non vedenti lucani ed è campione nazionale di showdown. Dal 2000 in poi  ha ricoperto diverse cariche associative nell’UICI fino ad essere eletto presidente della sezione di Potenza nel 2017 ad oggi.

Anna Varriale

Campana di origine e lucana di adozione, è sposata con Angelo ed è attualmente in pensione. E’ un soprano lirico. Diplomatasi in canto presso il conservatorio Martucci di Salerno, ha conseguito la specializzazione in canto e coralità presso il conservatorio musicale S.Pietro a Maiella di Napoli. Ha frequentato tre masterclass negli anni nel 2007 – 2008 e 2012 con i maestri Catia Ricciarelli, Valter Alberti e Roberto Coviello. Ha partecipato a diversi concorsi canori e da sempre mette a disposizione dell’UICI la sua voce per concerti e performance musicali.
Ha svolto il lavoro di centralinista presso Poste Italiane ed è particolarmente interessata ad occuparsi di lavoro e pensionistica. Ha svolto le finzioni di coordinatrice della commissione pari opportunità, consigliera e vicepresidente.

Giovanna Maria Roberta Ruggieri

Laureata in scienze sociali ha svolto diverse attività, tra i quali quella di responsabile zonale del Patronato EPACA, Incaricata della Sicurezza con Nulla Osta di Sicurezza (NOS) per la trattazione di documenti riservati, dipendente di una cooperativa edilizia per l’istruttoria di pratiche per alloggi di edilizia residenziale.

Dal 2012 è associata all’UICI di Matera e già nel 2013 è stata nominata Commissaria. Successivamente è stata consigliera provinciale della sezione di Matera,  prima ,  e  consigliera e vice presidente dell’UICI di Basilicata, poi. Attualmente è consigliera regionale e Presidente del comitato regionale dell’Agenzia Internazionale per la Prevenzione Cecità ( IAPB ). Il suo motto è vivere tra la gente e con la gente, sempre pronta a costruire ponti di dialogo per una società più inclusiva.

Giuseppe Lanzillo

Giuseppe Lanzillo, Lavora come operatore telefonico. dal 1989 presso il Comune di Policoro.
E’ docente di informatica per non vedenti ed iscritto all’albo nazionale dall’IRIFOR.
Ha abbracciato la causa dell’UICI da oltre 35 anni nel corso dei quali  ha assunto la carica di:  consigliere provinciale della sezione di Matera, coordinatore regionale dei centralinisti telefonici, presidente del consiglio regionale  di Basilicata, presidente dell’U.N.I.Vo.C. di Matera; attualmente è presidente della sezione territoriale  di Matera.
Cuore, passione e determinazione sono le caratteristiche del suo impegno in favore dell’UICI.